CHI SIAMO

Specializzati dal 1976 nel settore della sicurezza, ci dedichiamo esclusivamente ad impianti antintrusione e impianti di video-controllo con telecamere a circuito chiuso.

PIU’ DI 40 ANNI DI ESPERIENZA CERTIFICATA

Il nostro personale interno è assolutamente qualificato e Vi garantirà sempre un assoluto rapporto di serietà, privacy e fiducia.
I nostri collaboratori esterni vengo solo utilizzati per lavori di grande portata e comunque accuratamente selezionati.
Particolare attenzione viene data alla scelta dei materiali impiegati, di marchi rinomati sia italiani che stranieri, da sempre sul mercato, a garanzia di qualità e in costante aggiornamento. L’impianto di sicurezza deve durare nel tempo dando sempre la massima efficienza.
La nostra società ti offre un servizio completo, preventivi chiari e trasparenti, istallazione a regola d’arte garantiti e assistenza tutto l’anno con reperibilità telefonica di un nostro tecnico in qualsiasi momento dell’anno.

informazioni@lasonar.it
+ 39 0381 311178
}

Lun – Ven: 08:00 – 12:00 : 14:00 – 19:00
Sab. 08:00 – 14:00

La Sonar ha ottenuto la certificazione IMQ – AIR nr. 1803003 

come installatore e progettista esperto in impianti di allarme, intrusione e rapina

COME LAVORIAMO?

Per installare un impianto antifurto occorre rispettare la Normativa nazionale CEI 79-03 “Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione” che prende in considerazione l’intero impianto e lo specifico luogo di installazione in cui opera.

  • Analisi del rischio

L’analisi del rischio è alla base di ogni progettazione ed è la fase che quantifica, in modo oggettivo, l’entità del rischio in base a parametri come la destinazione d’uso del sito, valore dei beni da proteggere e rischi e pericoli dell’utenza.

L’analisi classifica quattro gradi di rischio: più elevato è il rischio, più si presume sia alta la capacità dei soggetti che tenteranno l’intrusione.

  • Ubicazione del sito

Un altro fattore determinante, nell’ambito dell’analisi del rischio, è rappresentato dall’ubicazione del sito da proteggere e dalla sua conformazione.

  • Livelli di prestazione

La norma CEI 79-3 identifica inoltre diversi gradi di sicurezza dei componenti mediante una classificazione in livelli relativamente al tipo di impianto alle connessioni ed ai componenti.

  • Fattori di influenza

Infine, nel sito di installazione è importante verificare l’eventuale presenza di fattori ambientali che possono influenzare il normale funzionamento del sistema antintrusione.

CERTIFICAZIONI

Vuoi sentirti sicuro e protetto in casa tua?

Scegli un sistema valido e certificato, affidandoti a professionisti.

L’installazione degli impianti di allarme o dei sistemi di videosorveglianza è soggetta a normative specifiche che ne regolano persino la progettazione e l’utilizzo. Se desideri poter contare su un impianto sicuro, realizzato con componenti idonei ed installato a regola d’arte rivolgiti a noi.

Il grado di sicurezza che un antifurto può offrirvi non si basa solo sul tipo e sulla qualità delle componenti utilizzate, ma per buona parte è il frutto di uno studio attento da parte di un professionista, che sappia individuare nel migliore dei modi i possibili punti di intrusione, tenendo conto delle “criticità” della vostra abitazione.

Un impianto d’allarme o di videosorveglianza, al pari di un qualunque impianto elettrico, va certificato attraverso un documento detto “dichiarazione di conformità”. Questo, al termine dei lavori, deve esservi rilasciato obbligatoriamente da parte dell’installatore e serve ad attestare e garantire la conformità delle opere eseguite alle normative e alle prescrizioni di legge vigenti. Solo così potrete avere la certezza che tutto sia stato eseguito “a regola d’arte”, con materiali idonei e marchiati CE e nel rispetto della specifica norma CEI di riferimento, nella fattispecie si tratta dell’Ex Legge n° 46 del 1990, sostituita poi dalla nuova Legge n.37 del 22 gennaio 2008 e successive modifiche ed integrazioni.

Tenete conto, peraltro, che ad esempio per poter collegare il vostro impianto alla centrale di un istituto di vigilanza è indispensabile produrre questa certificazione dell’impianto.

La Sonar fornisce la dichiarazione di conformità su tutti gli impianti progettati e installati, inoltre su tutti i materiali utilizzati è presente una garanzia di 2 anni

Installatore certificato IMQ-AIR nr.1803003 

Certificazione IMQ AIR organizzato da Securindex, formazione con la promozione e il sostegno di RISCO

contattaci
+ 39 0381 311178
informazioni@lasonar.it
}

Lun - Ven: 08:00 - 12:00 : 14:00 - 19:00
Sab. 08:00 - 14:00